Bari, per Masiello multa e reintegro

L’As Bari ha comunicato che il Collegio Arbitrale della Lega Nazionale Professionisti si è pronunciato sul caso Salvatore Masiello, finito alla cronaca per la zuffa con un altro calciatore della società pugliese. Per il calciatore è stata decisa la sospensione dei compensi dal giorno dell’evento fino a quello del deposito del lodo arbitrale, il pagamento di una multa a favore dell’As Bari e delle spese processuali. Per l’esterno mancino, unica nota positiva, è stato disposto il reintegro nella squadra di Torrente.

 

Notizie Correlate

Commenta