Albinoleffe, ESCLUSIVO/ Daniele Fortunato: “Un’altalena di risultati che non mi piace”

Mister Daniele Fortunato

 

L’Albinoleffe è entrato in un vortice di risultati altalenanti che non hanno convinto né il tecnico e tanto meno la piazza.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com lo stesso Fortunato che ha commentato con noi il momento delicato dell’Albinoleffe.

Mister, cosa è successo col Livorno? La squadra, forse, non è abituata a giocare tanti impegni così ravvicinati?
“Non ho visto proprio lo spirito che ho visto mercoledì contro il Padova. Non credo che sia una questione di impegni ravvicinati, vedo proprio un altalena di risultati e prestazioni finora. E ovviamente la cosa non mi piace”.
Il Livorno ha dimostrato di saper fare bene, ma siete stati anche un pò sfortunati, vedi la traversa di Cissè… Cosa sarebbe cambiato se quel pallone fosse entrato?
“Le mie valutazioni sulle partite prescindono sempre dal risultato e non sono un allenatore che parla di episodi che determinano la gara. Soprattutto dopo una partita come quella di domenica. Non so cosa sarebbe cambiato, avevo pensato di far dei cambi dopo pochi minuti del secondo tempo, ma aver preso il terzo goal ha vanificato i miei piani. Ma quello che per me è stato determinante è aver giocato senza lo spirito visto mercoledì, lo ripeto”.

 
Sta pensando a stravolgimenti in vista della prossima partita o continua a dare fiducia alla sua squadra?
“Nessuno stravolgimento: questa è una squadra che ha giocato bene 6 gare su 9 e questo non è poco. Cambierò qualcosa, non ci sarà Cisse, squalificato, e farò le mie valutazioni per giocare al meglio contro il Sassuolo”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta