Sampdoria-Sassuolo 1-1, le pagelle del match delle 12.30

Mister Gianluca Atzori

 

SAMPDORIA:
Da Costa 6: sostituisce degnamente Romero, senza avere particolari colpe sul goal subito e senza grandi interventi da compiere.
Rispoli 6.5: prova di grande quantità, sale con grande impegno e mette spesso in difficoltà chi si trova davanti.
Costa 6: ordinato e preciso, al centro della difesa sta guadagnando grande visibilità.
Accardi 6: porta la sua esperienza a una squadra di grande lustro, che punta alla Serie A.
Castellini 5.5: in affanno quando sale il Sassuolo, oggi non ha dato il meglio di sé.
Dessena 6: è ordinato al centro del campo, ma rimane nell’intervallo negli spogliatoi per lasciar spazio a un esterno.
(45′ Lazko) 6.5: ci mette il piede e la gamba, l’unico che oggi ha saltato l’uomo.
Palombo 6.5: cuor di capitano, cerca di rimediare dove gli altri oggi faticano.
Soriano 5.5: lento e disordinato, non riesce mai a verticalizzare.
(45′ Semioli) 5: non entra mai in partita, difficile per lui non essere partito dall’inizio.
Bentivoglio 5.5: dietro le punte doveva inventare, invece è sembrato involuto e colpevolmente imballato.
Bertani 6: si muove, ma non lo segue nessuno. Difficile brancolare nel buio.
Pozzi 5.5: si da un grande da fare, anche se riceve pochissimi palloni. Ci prova e si impegna, ma è davvero male assistito.
(73′ Piovaccari) 6.5: entra e dà peso all’attacco, entra anche nell’azione del goal. Che si sia sbloccato?

All.Atzori 5.5: oggi la Sampdoria ha svestito i panni di squadra umile e dal bel gioco che aveva vestito finora. Il pareggio arriva, ma in una partita giocata davvero a basso livello. La colpa non sarà del Mister, ma la prestazione pesa sul voto.


SASSUOLO
:
Pomini 6: un buon portiere che si sta guadagnando la sua visibilità.
Laverone 6: anche lui tra i protagonisti nella buona giornata dei nero-verdi.
Marzoratti 6.5: il giovane difensore si impone al centro della difesa, controllando Bertani e giocando ad alto livello.
Piccioni 6: un buon interprete di una gara che vede il reparto ben guidato e orchestrato.
Longhi 6: sfortunatissimo nel goal della Sampdoria, dove devia un pallone che prima era finito sul palo. Prima aveva interpretato la partita con le giuste misure e il peso giusto.http://www.seriebnews.com/wp-admin/post.php?post=74669&action=edit&message=10
Magnanelli 6: gli viene affidato a Pea di fare da schermo su Bentivoglio, lo fa molto bene.
Cofie 6.5: a centrocampo il suo apporto è determinante, si muove molto e fa grande gioco.
T. Bianchi 6: giocatore di grande qualità che a centrocampo riesce a dare manforte sia dietro che davanti.
Masucci  6.5: la qualità che porta al Sassuolo è determinante.
E. Marchi 6.5: un goal bello e difficile, che ha portato il Sassuolo a un passo da una vittoria davvero importante.
G. Sansone 5.5: un pò isolato lì davanti, non riesce a trovare il pallone e la conclusione.
(82′ Laribi) sv

All. Pea 7: il Sassuolo è la vera sorpresa di questo campionato, gran parte del merito è di Pea.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta