Vicenza, presentato Gigi Cagni:”Sono qui per il blasone della squadra e per la voglia che avevo di tornare ad allenare. Sono carico!”

In casa Vicenza è iniziato il nuovo corso di Gigi Cagni. L’allenatore nativo di Brescia è stato presentato ieri e ha stupito tutti per la sua enorme carica. Ecco le sue sensazioni:”Quando il Presidente Cassingena mi ha chiamato mercoledì notte, non ci ho pensato su neanche un minuto, perchè volevo fortemente tornare ad allenare dopo due lunghi anni e farlo in una squadra come il Lanerossi Vicenza, è motivo di grande orgoglio per me. Ho già visto giocare la squadra quest’anno e posso dire che i giocatori sono di qualità e di valore e penso proprio che possiamo uscire fuori da questa brutta situazione. Esprimo il mio personale dispiacere nei confronti di Silvio Baldini, che purtroppo ha pagato la mancanza di risultati. In allenamento ho visto i ragazzi carichi al punto giusto, forse anche perchè volevano mettersi in mostra. Voglio una squadra compatta e aggressiva, deve mettere paura all’avversario dal punto di vista mentale e fisico e che in campo dia tutto senza pensare alla brutta posizione in classifica, perchè c’è tutto il tempo per rimediare. Non ho allenato nessuno dei giocatori che sono presenti in rosa, ma ovviamente gli ho visti giocare e adesso partono tutti alla pari, poi si vedranno le gerarchie. Il modulo lo deciderò in base alle caratteristiche dei miei ragazzi, è presto per dirlo, ho solo fatto un allenamento. Il derby col Verona? Beh intanto pensiamo al Grosseto, col Verona giocheremo fra due settimane e poi io lì ho allenato per due anni…”.

Notizie Correlate

Commenta