Sampdoria, Gastaldello:”Sono contento di essere rientrato, non vedevo l’ora di poter dare il mio contributo”

Tramite il quotidiano ”Il Corriere Mercantile” il difensore della Sampdoria Daniele Gastaldello ha voluto esprimere la sua gioia per l’esordio in campionato avvenuto mercoledì contro il Verona:”Finalmente sono riuscito a rientrare, sono molto contento e non vedevo l’ora di poter dare anche io il mio contributo. La Serie B, lo sappiamo tutti, è un campionato difficile e non è semplice venirne a capo. Serve umiltà e spirito di sacrificio. Stiamo crescendo piano piano, anche dopo la partita col Verona ho visto la giusta felicità per aver portato via un risultato positivo da un campo difficile come il Bentegodi. Il mister sta facendo un ottimo lavoro, soprattutto sulla mentalità, non era facile per noi che l’anno scorso abbiamo fatto la Champions League adattarci a un campionato così e il tecnico Atzori ha lavorato soprattutto sulla nostra testa. Non è certo scontato che noi che ci chiamiamo Sampdoria dobbiamo per forza andare in Serie A, qua non regala niente nessuno e dobbiamo guadagnarci, con le caratteristiche che dicevo prima, il massimo campionato”.

Notizie Correlate

Commenta