Juve Stabia, chiesta penalizzazione di 9 punti per il club campano per una vecchia questione legata al calcioscommesse

Nella giornata di ieri, davanti alla Commisione Disciplinare, si è discusso di un vecchio deferimento della Juve Stabia legato a una vicenda sul calcioscommesse relativa a un derby col Sorrento del 2009. Il Procuratore Palazzi ha chiesto 9 punti di penalizzazione per le vespe, da scontare in questo campionato e 6 punti all’altra squadra campana, che tuttora milita in Lega Pro. Inoltre si è chiesta la squalifica per tre anni e tre mesi per l’amministratore unico dei gialloblù, Roberto Amodio.

Notizie Correlate

Commenta