Gubbio, le prossime due partite potrebbero essere decisive per il futuro degli umbri

Il Gubbio di Fabio Pecchia è imbattuto da 4 giornate, frutto di altrettanti pareggi. Peccato che si trovi al terz’ultimo posto per rendere questo dato non positivo. Infatti, nelle prime 4 partite, gli egubini hanno collezionato 4 sconfitte con 14 reti subite e solo 3 fatte. C’è stato un cambio di rotta, ma ancora non basta. Il buon pareggio ottenuto a Brescia fa ben sperare per il proseguo del campionato e a questi risultati, però, bisognerebbe aggiungere qualche vittoria. Lo sa anche il mister degli umbri, che da qualche partita, si trova al centro di tante voci che lo vorrebbero esonerato dalla panchina del Gubbio. Salvo poi riuscire a rimanere ben saldo al timone della squadra sfoderando prestazioni sempre migliori. Dove trovare la vittoria quindi? Beh, la prossima partita in casa contro la Nocerina sembra fatta apposta per centrare i primi 3 punti, ottenuti tutti insieme, del campionato. Non che la squadra di Auteri non sia forte, anzi in trasferta si esprime anche meglio, come dimostrano i punti ottenuti in trasferta, 7 su 8 totali, ma è chiaro che qualche partita davanti al pubblico del Barbetti, il Gubbio la deve fare sua, altrimenti la retrocessione sarà inevitabile. E anche il successivo scontro diretto a Crotone dirà molto. Due partite per delineare il futuro degli umbri e del suo allenatore.

Notizie Correlate

Commenta