Il Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport, TNAS, ha respinto l’istanza presentata da Cristiano Doni. Il capitano atalantino chiedeva la sospensione della squalifica di 3 anni e 6 mesi comminata dalla Commissione Disciplinare Nazionale e confermata dalla Corte di Giustizia Federale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here