Torino, Ventura: “Grosseto squadra ostica e con elementi di categoria”

 

Il tecnico del Torino, GiampieroVentura, ha parlato delle insidie che la sfida con il Grosseto può riservare ai suoi. “I convocati sono 21: mancheranno Verdi, Oduamadi, Suciu e Guberti. La partita con il Grosseto sarà molto più difficile di quella contro la Sampdoria perché affronteremo una squadra molto ben organizzata, che gioca un buon calcio e mette in difficoltà l’avversario di turno. Hanno giocatori molto importanti per la categoria, come Sforzini e Caridi solo per citarne un paio. Siamo solo all’ottava giornata di campionato, non bisogna esaltarsi troppo, dimenticando da dove siamo partiti e soprattutto quello che è il nostro obiettivo. Nel calcio alla fine contano i risultati. Il primo passo era ritrovare l’entusiasmo, ora stiamo lavorando per avere un gioco.Pagano e Surraco non sono ancora al top e giocare ogni tre giorni certo non li aiuta. La squadra di Ugolotti occupa meritatamente uno dei primi posti in classifica, non sono lì per caso. Hanno una buona interpretazione del calcio”.

Notizie Correlate

Commenta