Padova, ESCLUSIVO/ Alessandro Dal Canto: “Contro l’Empoli la migliore prestazione di quest’anno”

Mister Alessandro Dal Canto

 

Il Padova ha dato a Empoli l’ennesima dimostrazione di carattere e grande qualità. I biancoscudati sono riusciti a ribaltare la situazione, dopo essere andati in svantaggio con un goal di Francesco Tavano. Le reti di Portin e Cutolo hanno ribaltato la situazione. La partita è poi terminata sul 2-4 per i ragazzi di Dal Canto.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com lo stesso Dal Canto, che ha commentato con noi Empoli-Padova.

Mister, sabato avete dato l’ennesima dimostrazione di carattere. Come giudica la prestazione?
“La partita di Empoli è stata forse la migliore di tutta la stagione. Sicuramente la partita più bella che abbiamo fatto in trasferta. I ragazzi sono stati ordinati, riuscendo a costruire una trama di gioco e riuscendo dove prima c’erano riusciti meno”.

Lì davanti Cacia e Cutolo possono fare la differenza…
“Cacia è un giocatore importante per la categoria. Non è una novità, ha sempre fatto molti goal. Cutolo l’anno passato ha compiuto il salto di qualità, questo per lui potrebbe essere l’anno della consacrazione”.

Italiano e Milanetto poi sono un esempio. Non solo per l’esperienza e le loro qualità, ma anche perchè sono due professionisti seri. Qual è il loro apporto all’interno dello spogliatoio?
“All’interno dello spogliatoio Italiano e Milanetto sono due leader. Certo poi hanno le stesso ruolo e quindi sono obbligato a fare delle scelte.  In questa squadra tutti però hanno capito che c’è un obiettivo comune e che quello è sopra a tutto, anche alle ambizioni personali”.

Secondo lei non possono giocare insieme?
“Insieme secondo me fanno fatica. Sono entrambi due mediani bassi, anche se Milanetto ha dimostrato in carriera di poter fare anche il doppio-mediano. Ma a mio parere non sono adatti a giocare insieme”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta