Grosseto, parla l’ex Giallombardo:”Gara speciale per me, 4 anni intensi nelle Marche”

Ai taccuini di ”Grosseto Sport” ha parlato il difensore dei biancorossi Andrea Giallombardo, ex della partita di sabato tra Grosseto e Ascoli:”Nelle Marche ho vissuto 4 anni intensi e lì ho ancora tanti amici, peccato per come si è chiusa la storia, ma ora sono qua e penso solo a questa maglia. Sono stato felice quando ho saputo di poter tornare qua, dopo l’esperienza dello scorso anno, c’è tutto per fare bene. E’ anche grazie al Presidente Camilli che ho potuto fare una discreta carriera, perchè fu lui a prendermi quando ero disoccupato in C2. Questa squadra è tosta, solida e ancora abbiamo ampi margini di miglioramento, due giocatori come Moretti e Lupoli, per esempio, ancora devono far vedere tutto il loro valore e Ronaldo è un giocatore giovane, ma di grande personalità. I tifosi? Spero ci seguano sempre più numerosi, soprattutto in casa, perchè lo Zecchini deve tornare ad essere un fortino inespugnabile”.

Notizie Correlate

Commenta