Scandalo Scommesse, il pm Di Martino dispone accertamento su I-phone Santoni

Nell’ambito dell’inchiesta sul calcioscommesse, il pm di Cremona Roberto Di Martino ha disposto un accertamento tecnico per estrarre informazioni dall’I-phone sequestrato a uno degli indagati, Nicola Santoni, ex preparatore dei portieri del Ravenna. L’inizio delle operazioni è previsto per la mattina del 5 ottobre prossimo a Roma presso gli uffici della polizia postale e delle telecomunicazioni di via Tuscolana. L’avviso dell’accertamento è stato notificato a 18 indagati che potranno, tramite i propri difensori, nominare consulenti per partecipare alle operazioni tecniche. Secondo l’accusa, Santoni – sanzionato con 4 anni di inibizione dalla Corte di Giustizia federale nel processo sportivo – avrebbe fatto da tramite per combinare il risultato di alcune partite di calcio tra cui Atalanta-Piacenza del 19 marzo 2011, terminata con il risultato di 3-0 per i bergamaschi.

Notizie Correlate

Commenta