Sassuolo, ESCLUSIVO/ Fulvio Pea: “Sconfitta contro il Bari dettata da fattori extra-calcistici”

Mister Fulvio Pea

 

Il Sassuolo cade contro il Bari, colpevole anche una direzione di gara piuttosto discutibile. Gli uomini di Fulvio Pea infatti sono stati puniti da due calci di rigore, che hanno sollevato qualche dubbio. L’arbitro Gallione è stato al centro di numerose proteste già durante il match. Secondo stop stagionale per i neroverdi che prima di questa giornata guidavano in solitaria la classifica.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com lo stesso Fulvio Pea, che ha commentato con noi le evoluzioni di Sassuolo-Bari.

Mister, come giudica questa sconfitta che ferma il vostro cammino? Può avere un peso psicologico sulla squadra? Come l’avete presa?
“Per come è arrivata ci rafforza solamente, anche perchè non è stata dettata dal gioco. L’impressione è che dovremmo lavorare il doppio per sconfiggere non solo gli avversari, ma anche chi commette questi errori”.

Come giudica l’arbitraggio?
“Fa parte del gioco. Noi dobbiamo continuare ad allenarci per far bene e siamo consapevoli che non sarà il primo caso ne l’ultimo. Non dobbiamo mai perdere l’obiettivo e lavorare pure per il risultato. Mi dispiace di aver avuto un atteggiamento poco professionale sabato in panchina, questo devo dirlo”.

Cosa le è piaciuto dei ragazzi?
“Mi sono piaciute le palle goal che abbiamo creato. Inoltre non abbiamo concesso molto all’avversario, che non ha tirato quasi mai verso la porta. La squadra ha lavorato molto per avere un equilibrio durante i novanta minuti”.

Cosa invece le è piaciuto meno?
“Mi sono piaciuti meno gli avvenimenti extra-calcistici”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta