Empoli, si punta a far ripristinare la regola del rinvio della partita, in caso di convocazioni con le nazionali

Non è stato un grande avvio quello dell’Empoli in questo campionato. Oltre ai problemi sul campo, ne sta per sorgere un altro, non meno grave. In concomitanza con le prossime convocazioni per le Nazionali, maggiori o giovanili, la squadra toscana rischia di perdere ben 5 giocatori in vista del derby contro il Livorno. L’AD del club, Francesco Ghelfi, a nome della società, vuole proporre alla Lega di Serie B il ripristino di una vecchia regola, nata nell’anno in cui c’era la Juventus nel torneo cadetto. ”Mi sembra giusto chiedere il reintgro di una vecchia normativa, chissà perchè cancellata nel corso degli anni e cioè il rinvio della partita in caso di due o più convocazioni dei propri giocatori da parte delle Nazionali. E’ sempre un piacere vedere i propri tesserati giocare per la propria nazione, ma noi, a ogni tornata, perdiamo troppi giocatori e giustamente ci sentiamo penalizzati. Non lo stiamo facendo perchè i risultati non ci sorridono in questo momento, ma pensiamo sia una questione di correttezza”. La palla ora passa alla Lega di Serie B che dovrà valutare la problematica.

Notizie Correlate

Commenta