Torino-Brescia: le parole dei due allenatori a fine partita

Pareggio a reti bianche nel posticipo di ieri sera fra Toirno e Brescia. Una partita al di sotto delle aspettative, con poche occasioni reali da una parte e dall’altra. Un buon punto per le rondinelle, ottenuto in un campo difficile, mentre per il Toro c’è qualche recriminazione in più. Ecco le parole dei due tecnici a fine partita:

Ventura:”Sono soddisfatto della prestazione della mia squadra oggi, meglio anche della partita col Vicenza, anche perchè il Brescia è davvero una bella squadra, ha giovani interessantissimi e che occupa i primi posti della classifica non a caso. Abbiamo concesso poche occasioni da rete a loro, che nelle precedenti partite ne avevano create tante. Partita di grande sostanza per noi. Mi piace lo spirito che ci stanno mettendo i ragazzi, è quello giusto. Non dobbiamo essere abbattuti per non aver trovato la vittoria, ma dobbiamo essere contenti di ciò che stiamo facendo. Ottimo anche il sacrificio delle nostre punte che sono stati i nostri primi difensori. Lavoriamo di più sulle palle gol, quelle occasioni che ci creiamo e che non riusciamo ancora a sfruttare al massimo”.

Scienza:”Ottimo punto guadagnato in un campo difficile, nel primo tempo abbiamo creato più occasioni da rete dei granata, mentre nel secondo abbiamo sofferto un pò più noi di loro. Pareggio giusto. Noi possiamo essere la sorpresa del campionato, il nostro pubblico deve essere orgoglioso di questa squadra. Restiamo coi piedi per terra, nonostante questo importante risultato e continuiamo per la nostra strada, cercando di recuperare gli infortunati.

Notizie Correlate

Commenta