Torino, Ventura:”Occhio al Brescia, squadra di qualità. L’infortunio di Guberti? Dispiace, ma non piangiamoci addosso

Mancano poche ore al big-match di stasera all’Olimpico di Torino fra i granata di Giampiero Ventura e il Brescia. Il tecnico genovese fa il punto della situazione in casa Toro:”Non è importante quello che è successo due anni fa nella finale playoff, fa parte del passato e stasera non conterà nulla. Piuttosto questo Brescia è una squadra di qualità, soprattutto in avanti, sono nelle zone alte della classifica e sono temibili. Mi ha stupito il brasiliano Jonathas, impressionante come salta l’uomo nell’uno contro uno. Guberti? Dispiace il suo infortunio, ma non piangiamoci addosso, abbiamo tante alternative, Pagano sta recuperando, Surraco è quasi pronto e tutti e due sono convocati per stasera, Oduamadi tornerà fra poco e Verdi deve tornare quello che era prima della partita con l’Ascoli, troppi elogi non gli hanno fatto bene. Gasbarroni? E’ fuori per una scelta della società. In attacco giocheranno Bianchi e Ebagua, a meno che non cambi idea nell’immediato pre-partita, Di Cesare sarà ancora al centro della difesa perchè sta facendo bene, mentre a Sgrigna ho detto che farà la punta e così sarà, non sto pensando a utilizzarlo come esterno, a meno di catastrofi naturali. Ci aspetta un duro calendario, con alcune partite ravvicinate, il turnover sarà fondamentale”.

Notizie Correlate

Commenta