Torino, Guberti ai compagni:”Ragazzi, salite sempre più in alto in classifica, io tornerò per lo sprint finale”

Stefano Guberti, esterno offensivo del Torino, qualche giorno fa si è procurato un brutto infortunio, la rottura del legamento crociato, che lo terrà fuori dai campi per circa 5 mesi. Il giocatore, prima di essere operato a Roma dal Professor Mariani e di iniziare il percorso riabilitativo, ha voluto lasciare due parole per i suoi compagni:”Sono stato sfortunatissimo, mi sono fatto male da solo, certo il campo di allenamento non mi ha aiutato, ma è stata una coincidenza. Sono sicuro che i miei compagni saliranno sempre più in classifica e quando tornerò io, gli darò una mano nello sprint finale per volare in Serie A”.

Notizie Correlate

Commenta