Cittadella, ESCLUSIVO/ Claudio Foscarini su Cittadella-Vicenza: “Buona mentalità, bravi ragazzi!”

Mister Claudio Foscarini

Il Cittadella si è imposto contro il Vicenza, giocando ad alto livello e recuperando due volte dopo essere andata in svantaggio. Ha fatto bene la squadra di Foscarini, che in campo ha dimostrato grande voglia e determinazione. Si è visto uno strepitoso Maah, che ha dimostrato di essere un ottimo elemento.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com Claudio Foscarini, che ha commentato con noi Cittadella-Vicenza.

Mister, che bella reazione! Avete dimostrato grande carattere…
“Sì, sono felice. Avevo chiesto un riscatto dopo la prova opaca contro il Sassuolo. Una reazione emotiva che ha dimostrato tutto il nostro carattere. Siamo andanti sotto due volte e abbiamo saputo reagire, ci abbiamo creduto e abbiamo ribaltato il risultato”.

Andando a guardare il pelo nell’uovo però siete andati sotto due volte. In cosa avete sbagliato?
“Siamo andati sotto perchè non siamo partiti con grande ritmo, lo abbiamo alzato solo dopo. Il primo goal mi sento di dire che è soprattutto merito del Vicenza, che è partito forte. Sul secondo il solito calcio piazzato dove abbiamo sbagliato le marcature, questi episodi ci condizionano. Dobbiamo salvarci e non è la strada giusta prendere sette goal in cinque giornate su calci da fermo”.

Che ci dice di questo Maah? Ha cambiato la partita…
“Sono molto felice per il ragazzo e per la squadra. Avevamo intravisto grandi qualità in questo giocatore e penso che la panchina l’abbia stimolato. L’abbiamo punzecchiato nel modo giusto e lui ha reagito con questa grande prestazione. Certe volte la panchina può essere fondamentale, se presa nel modo giusto. Maah è sceso in campo col piglio giusto e ha cambiato il volto alla partita. Sono felice anche per Di Carmine, i nostri attaccanti si sono sbloccati”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta