Serie B Torino, Bianchi:”Col Vicenza abbiamo tirato fuori il cuore Toro, dedico il gol al nostro magazziniere Toni, l’immagine del vero cuore granata”

Rolando Bianchi, attaccante e capitano del Torino, è la vera anima della squadra e dopo un estate piena di voci di mercato, è rimasto con convinzione e con grande motivazione. Lo dimostra il gol allo scadere fatto a Vicenza, che ha regalato 3 punti importantissimi alla sua squadra:”Vale tanto quella vittoria, abbiamo tirato fuori il famoso cuore Toro e dando qualcosa in più tutti quanti, ci toglieremo grandi soddisfazioni. Dedico il mio gol al nostro magazziniere Toni che è un classe ’36 e incarna il vero carattere granata. Per raggiungere l’obiettivo, testa bassa, tosti e determinati, questa è la ricetta giusta. In estate ho ricevuto offerte importanti, ma sono arrivate tutte a fine mercato e ho deciso di dare continuità a questa avventura che dura da 4 anni, ormai sono uno dei ”vecchi” della squadra, insieme ad Ogbonna. Devo tanto a questa maglia e alla gente del Toro, il mio obiettivo è di migliorarmi sempre. Ventura? Un perfezionista, ci tiene molto al suo lavoro e crede in quello che fa, il nostro rapporto è cresciuto, forse qualcuno gli aveva detto cose sbagliate sul mio conto. Il Brescia? Nesuna vendetta per la finale persa due anni fa, è un grande rammarico, ma è acqua passata, pensiamo a vincere per questo campionato. E io ci tengo a vincere anche perchè sono un bergamasco doc”.

Notizie Correlate

Commenta