Serie B Juve Stabia, Presidente Manniello:”Sono convinto che non retrocederemo. Cesar? Gli siamo vicino. Savio? E’ sparito, non fa più parte della nostra società”

Tanti argomenti caldi in casa Juve Stabia tra il caso Savio, l’abbandono di Cesar e il brutto avvio di campionato della squadra. A sviscerare questi temi è il Presidente delle vespe Franco Manniello:”La classifica parla chiaro, ma siamo tutti convinti delle nostre potenzialità. Penso che abbiamo sbagliato solo una gara su quattro e appena avremo anche un pò di fortuna i risultati arriveranno. I tifosi stiano calmi e posso dire loro che non retrocederemo, faremo di tutto perchè ciò non avvenga e per garantire un futuro a lungo termine in questa categoria. Una cosa è certa, finchè sarò presidente io, il nostro allenatore sarà Piero Braglia. Siamo vicini a Cesar, accettiamo la sua decisione e apprezziamo la sua sincerità e correttezza, ha rinunciato a un biennale importante. Non faremo altri acquisti, almeno fino a gennaio e spero che il ragazzo possa tornare qua da noi a fine campionato per festeggiare la salvezza. Per Savio non ho novità, nessuno sa dove sia, perfino la mamma non sa niente, è stata anche allertata la polizia. Per quanto mi riguarda comunque, lui non farà più parte del nostro club”.

Notizie Correlate

Commenta