Ecco le parole del mister del Pescara Zdenek Zeman, alla vigilia della sfida all’ Adriatico tra gli abruzzesi e il Crotone:”Dobbiamo dimenticarci della partita contro il Modena e delle polemiche susseguite alla gara, anche se spero che certi episodi non succedano più, nè a noi e nè a nessun altro. Il Crotone è una squadra molto interessante, gioca con un modulo spregiudicato solo sulla carta, perchè tiene una sola punta centrale che fa da boa (Djuric) e punta tutto sulle ripartenze. Noi faremo il nostro gioco”. Il tecnico boemo, passa ad analizzare qualche assenza importante:”Togni ha una distorsione, ma non è grave e ce la può fare, Soddimo non è ancora pronto, Cattenari è guarito dalla lussazione e sarà convocato, Pinsoglio ha avuto un problemino con l’Under 21, ma sta bene, mentre Insigne non si è ancora fermato nulla, tra gli impegni col Pescara e con l’Under. Dovrò valutare, anche in base agli allenamenti svolti in settimana. Cerchiamo di migliorare sotto porta e in fase difensiva, i ragazzi sanno che lo possono fare. L’entusiasmo dei tifosi ci aiuta, ma non è merito mio bensì della squadra, che se gioca bene, è seguita anche fuori dai confini di Pescara”.