Serie B, ESCLUSIVO/ Fulvio Pea sul Sassuolo: “Non guardiamo i risultati, pensiamo alle prestazioni”

Il Sassuolo è partito alla grande nel campionato cadetto, collezionando sei punti nelle prime due giornate. Questi sono stati frutto delle vittorie contro Nocerina e Vicenza. Poi alla terza è arrivato lo stop contro il verona, che ha fatto gridare alla prudenza.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com Fulvio Pea, che ha commentato con noi questo inizio di campionato.

Come considera questo inizio di campionato del suo Sassuolo?
“I risultati non contanto all’inizio, prima di sei partite che servono da rodaggio. Per ora guardiamo solo le prestazioni. A oggi dopo tre gare di campionato e due di Coppa Italia la squadra è cresciuta molto”.

C’è qualcosa che non ha funzionato?
“No, al contrario siamo partiti al di sopra delle aspettative. Nonostante una squadra molto rinnovata e piena di giovani, il più ‘vecchio’ ha 22 anni e il più giovane 18 compiuti da poco, siamo andati bene. Pensavamo di trovare difficoltà, invece per ora siamo soddisfatti”.

Ora la sfida col Cittadella, che ha dimostrato di avere un buon gruppo…
“In Serie B conta moltissimo la condizione fisica, anche più di quella tecnica. E’ un campionato lunghissimo e molto difficile. Soprattutto si crea un equilibrio che poi porta a sorprese. Speriamo che domani le sorprese siano a nostro favore”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta