Serie B Vicenza, presentati gli ultimi tre acquisti: Augutyn, Paolucci e Bariti. Ecco le loro prime parole

Presentati gli ultimi tre acquisti in casa Vicenza. Ecco le loro prime parole da giocatori dei biancorossi:

Paolucci:”Ho una gran voglia di rimettermi in gioco, vengo da due annate un po così e anche grazie all’allenatore Baldini, anch’egli desideroso di rilanciarsi, troverò la fiducia giusta per tornare ai livelli di qualche tempo fa. Ho solo bisogno di un pò più di continuità e qui spero di trovarla. Sono sicuro che mi troverò bene con Abrruscato in attacco perchè lui ha già dimostrato di riuscire ad amalgamrasi bene con qualsiasi tipo di attaccante, come d’altronde anche io. Avevo anche altre offerte, ma ho scelto Vicenza perchè questa è una società dal passato glorioso, da qui sono passati alcuni campioni e poi mi ha colpito la dirigenza e il tecnico Baldini e da qui ho capito che questa è la società che fa per me”.

Bariti:”Sono un esterno offensivo, gioco prevalentemente a destra, ma mi adatto anche dall’altra parte, mi piace andare sul fondo e mettere tante palle al centro, ma taglio anche dentro e vado al tiro. Non sono preoccupato di questo inizio di campionato dei miei nuovi compagni, perchè c’è ancora tanto tempo e si può migliorare. Sono consapevole che questo per me sarà un anno importante e devo confermare ciò che di buono ho fatto a Trieste. Darò il massimo per ripagare la fiducia riposta in me”.

Augustyn:”Il mio ruolo è quello di difensore centrale, ma mi adatto anche a destra e ho giocato da mediano qualche partita in carriera. Voglio essere utile per la squadra, sarà l’allenatore a decidere dove rendo al meglio. Ho buone doti fisiche e spero siano utili alla nostra retroguardia. Non ho avuto problemi a lasciare la Serie A e scendere di categoria perchè qua spero di giocare con più continuità”.

Notizie Correlate

Commenta