Serie B, ESCLUSIVO/ Beppe Galderisi su Verona-Pescara: “L’Hellas può dire la sua”

Beppe Galderisi è ora l’allenatore del Benevento, che milita in Lega Pro Prima Divisione. In passato però tutti lo ricordano come il bomber dell’Hellas Verona, che ha vinto lo storico Scudetto.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com lo stesso Galderisi, che ha commentato con noi la sfida Verona-Pescara.

Stasera in campo Verona-Pescara, parte alla grande la Serie B!
“Sì, il campionato di Serie B è cominciato alla grande. L’ha già dimostrato l’anticipo di ieri tra Padova e Sampdoria. Una partita giocata tra due grandi squadre”.

Come vede il Verona di Mandorlini?
“Il Verona può dire la sua in questo campionato. Soprattutto per la piazza e il prestigio che questa maglia possiede”.

Il Pescara di Zeman invece?
“Il Pescara ha cambiato molto e ritrovato l’entusiasmo con Zeman. Potrà fare bene”.

Invece quale sarà il fattore determinante per questo campionato?
“Il campionato di Serie B è lunghissimo e sarà determinante la qualità espressa in campo”.

Chi vede come favorita?
“Per me il Torino è favorito per la vittoria finale, anche se poi ci sarà sicuramente qualche sorpresa”.

In avanti, da ex attaccante, come vede il Verona?
“Hanno confermato Ferrari, Berrettoni e Pichlmann. Puntano a trovare solidità nel reparto e si affidano agli ottimi risultati dello scorso anno. Si toglieranno molte soddisfazioni e potrebbero essere loro la sorpresa della Serie B. Hanno una base veramente solida”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta