Si scatenano i ragazzi di Torrente, con un quattroa zero che stende l’Avellino. Il Bari fa valere la differenza di categoria e l’esperienza maturata dopo molti anni di Serie A. Il giovane allenatore Torrente può ritenersi soddisfatto dopo un’ottima prestazione.
L’Avellino non riesce mai ad arrivare davanti, giocando una partita al di sotto delle aspettative.

Matteo Fantozzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here