Torino, ESCLUSIVO/ Ruggiero Rizzitelli: “Ventura è l’uomo giusto per la Serie A”

Ruggiero Rizzitelli è stato un grande attaccante del nostro calcio, vestendo maglie prestigiose e segnando raffiche di goal. Ha fatto bene con la Roma, ma rimarranno indelebili i suoi due anni al Torino con 30 reti in 60 partite.
E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com lo stesso Ruggiero Rizzitelli, che ci ha parlato della stagione che prenderà il via tra poco meno di due settimane.

Cosa pensa del Torino? E’ questo l’anno giusto?
“Speriamo sia l’anno giusto. Quest’anno vedo che c’è qualcosa di diverso, sento che c’è la testa e quando risponde quella va bene pure tutto il resto. La squadra c’è, certo poi vedremo la differenza tra la lavagna dell’allenamento e il campo di calcio”.

Cosa pensa dell’allenatore? E’ l’uomo giusto per portare il Torino in Serie A?
“Ventura è l’uomo perfetto per portare il Torino in Serie A. Il suo calcio è bello e sa divertire, oltretutto spesso porta a ottimi risultati. Credo molto in questo allenatore”.

Pensa che alla fine Ogbonna e Bianchi rimarranno? I due sono importanti per il Torino?
“Sono importantissimi, due grandi giocatori. Per Ogbonna c’è grande affetto da parte dei tifosi, Bianchi invece non può sbagliare se vuole riconquistarli”.

Pensa che ci sarà qualche sorpresa nell’organico del Torino?
“Non credo nelle sorprese, la cosa fondamentale sarà il collettivo”.

Se dovesse fare un nome per un giocatore da portare a Torino?
“Spero che chiudano per Giuseppe De Feudis. Ha giocato quest’anno in prestito con i granata e lo considero fondamentale, devono riuscire a riprenderlo”.

Quali sono le squadre che possono puntare a salire?
“Oltre alle solite nominate in questo periodo sono incuriosito dal progetto del Bari, che ha cambiato molto anche a livello tecnico e non solo nei giocatori”.

La sorpresa di questo campionato quale sarà?
“In B ci sono sempre sorprese, l’anno scorso lo fu il Varese. Quest’anno potrebbe ripetersi”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta