Calendario Serie B, ESCLUSIVO/ Fausto Pari sul Modena: “Non ci spaventa nessuno. Partenza insidiosa”


Il Modena, dopo un’ottima campagna acquisti, si candida come outsider del campionato cadetto. La società emiliana si è posta all’attenzione dei suoi tifosi per la voglia di provare a scalare la B, convinti di poter centrare risultati importanti.
Nella prima giornata i canarini vanno a Reggio Calabria per affrontare la Reggina. Alla seconda ospitano il Bari mentre alla terza saranno protagonisti contro il Pescara.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com il direttore sportivo del Modena, Fausto Pari che ha commentato il sorteggio effettuato oggi.

Una partenza in salita per il Modena, come la commenta?
“Di sicuro affrontiamo squadre di spessore già da subito, ma non abbiamo paura di nessuno. Gli avversari, lo dico sempre, si devono incontrare tutti prima o poi. Certo sarà un inizio entusiasmante. La Reggina è arrivata a un passo dalla Serie B, mentre il Bari è retrocesso dalla A”.

Quale sono le ambizioni di questo Modena?
“Le ambizioni sono di migliorarci sempre, questo è quello che vogliamo. Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare però noi abbiamo la determinazione per farcela”.

Oggi Rino Foschi ha confermato che il Modena potrà essere la sorpresa del campionato, fa piacere?
“Certo che mi fa piacere. Ma Rino è un amico e lo dice per questo (ride ndr). Spero che la sua esperienza non si sbagli e che per noi possa essere un buon campionato”.

Chi sono le favorite per il titolo?
“Dico: Torino, Sampdoria e Padova. Le prime due hanno fatto bene in sede di calciomercato, i biancoscudati vengono da una grande stagione. Vedo un gradino più sotto Bari e Brescia, che hanno avuto qualche problemino ma che potrebbero fare molto bene”.

Chi sarà la sorpresa di questo campionato?
“Il Verona sarà la sorpresa di questo campionato. Sia per il suo blasone che per il calore dimostrato dai propri tifosi”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta