Serie B Scandalo Scommesse, Doni e l’Atalanta rischiano grosso


Cristiano Doni rischia tre anni di squalifica. Per l’Atalanta si va dalla penalizzazione all’esclusione dal campionato di competenza, passando per la retrocessione: sono queste le possibili sanzioni per tesserati e club deferiti del calcioscommesse, se le imputazioni della procura federale saranno confermate dalla Disciplinare. A Doni, come ad altri giocatori (tra gli altri Manfredini e Paoloni) è contestato l’illecito sportivo (art. 7.1 e 7.5), che secondo il codice di giustizia sportiva è sanzionato con una squalifica di minimo tre anni.

Notizie Correlate

Commenta