Serie B Sassuolo, ESCLUSIVO/ Laverone:”Sono soddisfatto di essere qua”

Lorenzo Laverone, esterno sinistro classe ’89, appena passato dalla Reggina al Sassuolo, ha rilasciato un intervista ESCLUSIVA a SerieBnews.com. Il giocatore nativo della provincia di Firenze, ci parla della prossima stagione da vivere in maglia neroverde e delle prospettive future sue e degli emiliani.

Hai da poco iniziato una nuova avventura al Sassuolo, dopo aver indossato la maglia della Reggina lo scorso anno. Quali sono le tue sensazioni in questi primi giorni di ritiro e come ti sembra la squadra?

”L’avventura con il Sassuolo è iniziata molto bene, sia a livello ambientale e sia a livello di gruppo. Siamo un mix di giovani e più esperti, ma con un unico comune denominatore: la voglia di fare bene”.

L’anno scorso hai esordito in Serie B con la maglia della Reggina giocando da titolare nella prima parte di stagione e successivamente hai un pò faticato a giocare perchè il mister Atzori ti preferiva Colombo. Come giudichi la tua passata stagione?

”La passata stagione per me è stata molto buona, considerando che era il primo anno di Serie B e, per giunta, in una piazza importante come quella calabrese. Sono sodisfatto di quello che ho fatto, anche se posso fare di più e farlo sempre più al meglio”.

Ci parli un pò delle tue caratteristiche? Preferisci giocare da esterno di centrocampo o di difesa?

”Io nasco come terzino, però le mie caratteristiche rispecchiano quelle di un terzino di spinta e che fa entrambi le fasi, mi piace arrivare sul fondo, mettere tanti cross al centro e partecipare all’azione offensiva. Posso giocare anche come laterale alto se ce ne fosse bisogno. Sono duttile e mi adeguo alle esigenze della squadra”

Il Sassuolo ti ha acquistato in comproprietà con la Reggina. Ti è un po dispiaciuto che i calabresi ti abbiano dato via o è stata anche una tua richiesta?

”No non mi è dispiaciuto che la Reggina mi abbia voluto vendere, perchè sono soddisfatto di esssere qua a Sassuolo e di far parte di questa squadra. Se non mi fosse andato bene non avrei accettato, quindi sono contento cosi.”

Quali sono gli obiettivi per la prossima stagione, tuoi e della tua squadra?

”L’obietttivo è quello di fare sempre meglio della stagione precedente, di crescere insieme e fare bene. C’è grande voglia e grande entusiasmo tra di noi”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta