Serie B Sampdoria, Palombo:”Scelta di cuore”. Piovaccari e Bertani:”Sarà una grande emozione giocare a Marassi davanti a dei tifosi fantastici”

In casa Sampdoria, iniziato il ritiro nella giornata di ieri, hanno parlato tre big della squadra, rivolgendo parole dolci alla società e ai tifosi.

PALOMBO:”Oramai, superato anche questo scoglio della retrocessione, posso dire che rimarrò a Genova a vita, per me è un onore essere il capitano di questa gloriosa società. Ringrazio il vice presidente Garrone per le belle parole spese nei miei confronti. In questa nuova stagione dobbiamo fare di tutto per riportare la Sampdoria nel calcio che conta, siamo una squadra molto competitiva che però va ancora completata. La Serie B non è una passeggiata, non illudiamoci”.

PIOVACCARI:”Sono approdato in una società gloriosa che punta sempre a grandi traguardi ed è molto stimolante per me che ho lottato quasi sempre per la salvezza. Può anche darsi che siamo i favoriti alla vittoria del torneo, ma bisogna stare attenti, perche il campionato cadetto è imprevedibile e le sorprese ci sono ogni anno. Non vedo l’ora di giocare davanti al nostro meraviglioso pubblico, che finora ho avuto la possibilità di ammirare solo in Tv e devo dire che sono fantastici”.

BERTANI:”Ho scelto di venire qua perchè la Sampdoria è una delle squadre più importanti d’Italia, anche se in Serie B. La concorrenza in attacco non mi spaventa ed è pure normale che ci sia, in una squadra così blasonata. Sarà anche per me una grande emozione giocare a Marassi, è una grande responsabilità. A fine stagione voglio quella Serie A che ho solo sfiorato quest’anno”.

Notizie Correlate

Commenta