Calciomercato Reggina, parla il Presidente Foti:”Cedere i pezzi migliori e ringiovanire è necessario per andare avanti”

I tifosi della Reggina sono un pò preoccupati perchè vedono la loro squadra perdere i pezzi migliori, ma per il Presidente Foti questa è una necessità per non ”morire”, calcisticamente parlando:”E’ un momentaccio per tutti, le difficoltà economiche non accennano a diminuire e dobbiamo fare di necessità virtù. Noi che non siamo una società grande dobbiamo reperire i soldi facendo salti mortali, molto spesso dovendo cedere i nostro migliori giocatori, ma posso dire che l’obiettivo Serie A rimane sempre nel nostro interesse, nonostante sembri il contrario. In organico noi abbiamo 40 elementi, è di vitale importanza sfoltire la rosa perchè questa è una situazione insostenibile. Abbiamo proseguito l’asse col Genoa iniziata qualche anno fa con le cessioni di Mesto e Modesto al club ligure e proseguito ora con le cessioni di Acerbi, Rizzo e Viola e i nostri acquisti Ragusa e Polenta. Per quanto riguarda le presunte trattative con la Sampdoria per Rizzato, Missiroli e Costa io sono a Milano fino a venerdì, se qualcuno vuole qualcosa dalla Reggina sa dove trovarmi”.

Notizie Correlate

Commenta