Calciomercato Pescara, ESCLUSIVO/ Lucchesi:”Non c’è ancora accordo con la società”

L’esperto direttore dei delfini, Fabrizio Lucchesi, domani vedrà scadere formalmente il suo rapporto con il sodalizio del patron De Cecco. In ESCLUSIVA per SerieBnews.com, , il dirigente ha svelato alcuni retroscena sul suo futuro e ha parlato anche del mercato biancazzurro…

In settimana si è parlato di alcuni incontri con l’ad Sebastiani per rinnovare il rapporto con il sodalizio biancazzuro. A che punto siamo?

“Ci siamo incontrati anche ieri e ci siamo dati di tempo la giornata di oggi per pensare. Domani ci siederemo a tavolino nuovamente e prenderemo una decisione”.

Passiamo alla squadra: cosa ha frenato la trattativa Capuano-Atalanta?

“L’intesa era raggiunta. Voglio precisare però che non piangiamo. Capuano è desiderato da altri club e inoltre stiamo valutando la possibilità di tenerlo con noi per valorizzarlo ulteriormente. La trattativa comunque credo si sia fermata perché, con il cambio in seno all’area tecnica, sono cambiate le strategie nerazzurre”.

Verratti invece sembra destinato a rimanere a Pescara, come mai? L’offerta della Roma non era poi così distante dalle richieste biancazzurre.

“Verratti è un giocatore di grande qualità, stimato da società, allenatore e tifosi. Per un suo trasferimento bisogna che sia la società del Pescara che il giocatore ottengano la piena soddisfazione. Fino ad oggi non abbiamo trovato una soluzione soddisfacente per ambo le parti”.

Un’ultima domanda: non le sembra strano che Lucchesi, che è amato dalla piazza di Pescara, ha il contratto praticamente scaduto, mentre il contestatissimo Delli Carri ha il pieno appoggio della società?

“La mia situazione è di grandissima chiarezza. Tre mesi fa ho esposto alla società le mie intenzioni e i miei programmi e loro hanno detto la loro. Da una quindicina di giorni ci siamo riavvicinati ma la quadratura del cerchio non è stata ancora trovata”.

di Francesco Bellante

Notizie Correlate

Commenta