Calciomercato Torino, si sfoglia la margherita per il portiere

Uno dei primi obiettivi del mercato del Torino è trovare un buon portiere che sostituisca il deludente Rubinho. Tanti nomi in ballo. Partiamo dal favrito, Gillet del Bari, già allenato dal Mister Ventura che sarebbe disposto a scendere di categoria solo per il Torino e per il suo vecchio maestro. Le alternative sono Antonio Rosati, classe ’83 del Lecce e Gennaro Iezzo, classe ’73 del Napoli. Un ultima idea viene dal mercato francese, Michael Fabre, classe ’84 del Clermont (Ligue2).

Notizie Correlate

Commenta