Calciomercato Brescia, Eder al 99% non verrà riscattato

Ultima settimana per la risoluzione delle comproprietà e per il Brescia, la più importante è quella di Martins Eder con l’Empoli. Al 99% i 2,2 milioni di euro per avere l’altra metà del cartellino del giocatore non verranno spesi, per le note difficoltà economiche della società lombarda. A questo punto il brasiliano tornerà ad Empoli e verrà sicuramente rivenduto per il suo alto ingaggio al di fuori dei parametri dei toscani. Su di lui squadre come Cesena e Atalanta in Serie A e Torino e Sampdoria in Serie B. A riguardo le parole dello stesso Eder che spiega la sua posizione:”Il mio cartellino è a metà tra Empoli e Brescia e so che sarà difficile essere riscattato dalle rondinelle perchè hanno qualche problema economico. So dell’interesse delle squadre citate sopra e io posso dire che non avrei problemi a scendere in Serie B con squadre così blasonate. Prenderei in considerazione anche la pista estera”.

Notizie Correlate

Commenta