Calciomercato Pescara, Lucchesi parla di Verratti e Di Francesco


C’è aria di cambiamento in casa Pescara in questi giorni. La voce che più scuote l’ambiente però è quella che vuole il tecnico Eusebio Di Francesco in partenza verso il salento, sponda Lecce. A chiarire la situazione ci ha pensato ieri sera il Direttore Generale del Delfino Pescara Fabrizio Lucchesi che ai microfoni di Radio Ies racconta questi giorni di trattativa con il mister.

DI FRANCESCO A LECCE:“Eusebio è un ragazzo che si sta mettendo in mostra. Lui lavora con me da vent’anni. Risulta anche a me l’interesse del Lecce e domani sapremo sicuramente di più su questa vicenda, visto che lo stesso Di Francesco ci ha comunicato che il Lecce l’aveva messo in cima ai propri desideri per sostituire De Canio. Ci confronteremo e decideremo la soluzione migliore per tutti”.

SU MOGGI:“Mi fa strano pensare che sia avvenuta dopo cinque anni. E’ stata una decisione molto atipica. Allora fu fatta una sentenza che probabilmente non rappresentava tutto lo specchio di quello che stava accadendo. Credo che con la voglia di fare la sentenza velocemente abbia un po’ precluso tanti dettagli”.

CALCIO SCOMMESSE:“L’idea è che siamo in presenza di un fato oggettivo come quello delle scommesse. Mi viene un po’ di brivido a pensare che molti accusati siano i protagonisti di questa vicenda. In realtà credo che ci sia uno spaccato e tante tante chiacchere su questa vicenda, ma soprattutto un millantato credito sull’accaduto. Non mi sento di gettare la croce addosso a nessuno finchè la giustizia non avrà fatto il suo corso”.

VERRATTI:“E’ difficile fare una previsione di dove andrà Verratti perché è richiesto da molti club importanti. E’ un ragazzo che ha attirato tante attenzioni su di se ma di offerte vere ancora non si sono pervenute. Parliamo di un giovane di sicuro talento molto somigliante a Miccoli, ma noi qui a Pescara siamo sicuri che avrà un grande futuro da playmaker davanti alla difesa, per fare un paragone alla Pirlo”.

Di Nicolo’ Ballarin

Notizie Correlate

Commenta