Calciomercato Grosseto, l’amarezza di Mora

Il difensore del Grosseto Nicola Mora, manifesta tutta la sua amarezza per la mancata riconferma da parte del presidente Piero Camilli. Il giocatore, che si dichiara consapevole di andar via con la coscienza pulita, accusa la dirigenza di avere programmi poco chiari, visto anche il congiunto addio dell’allenatore Michele Serera, che tanto bene aveva fatto in questa stagione salvando la squadra toscana. Parole forti quelle del difensore ex Napoli all’indirizzo di Camilli : “Probabilmente il presidente non si è reso conto di quello che ho fatto in questi tre anni, visto che non mi ha mai proposto il rinnovo contrattuale. Sono molto deluso a livello umano”.

 

Notizie Correlate

Commenta