I legali dell’ex portiere della Cremonese finito nel ciclone del calcioscommesse, hanno chiesto la scarcerazione del loro assistito al gip Guido Salvini. Tutto ciò è stato svelato da Luca Curatti, uno dei due avvocati che assiste Marco Paoloni nel processo di Cremona. Queste le parole dell’avvocato : “Paoloni è una persona sensibile e per bene, certamente appassionato di scommesse e finito in un giro molto difficile, non è facile per lui stare in carcere con altre tre persone”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here