Il Piacenza non molla e chiede nuovamente la sospensione del playout. Dopo lo 0-0 dell’andata al Garilli, la squadra emiliana si giocherà sabato sera a Bergamo contro l’Albinoleffe gli ultimi novanta minuti della stagione che significherebbero permanenza in serie B. Maurizio Riccardi amministratore delegato del club:”Ogni giorno ci sono novità inquietanti. Siamo frastornati, anche perchè abbiamo scoperto che certe denunce erano state fatte per tempo. Per quanto ci riguarda, non possiamo addebitare nulla a nessuno. Restiamo vicini alla squadra e ringraziamo i nostri tifosi. Tutti noi vogliamo solo giustizia ma temo che per le difese ci saranno tempi molto stretti”. Intanto nella vicenda del calcioscommesse è stato tirato in ballo anche il portiere del Piacenza Cassano che quest’oggi ha fatto usicre un comunicato nel quale dichiara la propria totale estraneità da tutta la vicenda.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here