Serie B Scandalo Scommesse, Macalli: “Inchiesta sia giusta e non affrettata”

Il Presidente della Lega Pro Mario Macalli, poco prima del suo ingresso in Figc per il Consiglio Federale, è intervenuto sulla vicenda calcioscommesse: “Occorre un’inchiesta giusta e non affrettata. Il calcio della Lega Pro è pulito in larga parte e con imprenditori seri. Qualche volta qualcuno va in difficoltà, ma è inconcepibile che qualche giocatore bari perchè i club non pagano gli stipendi”.

Notizie Correlate

Commenta