Serie B Scandalo Scommesse, la difesa di Signori:”Beppe disse no a giocata su Inter-Lecce”


Cominciano a trapelare le prime indiscrezioni dall’interrogatorio di Giuseppe Signori davanti alla procura di Cremona. Secondo quanto sostiene la difesa dell’ex attaccante della Lazio, quando gli fu prospettata la possibilit√† di ‘puntare sulla partita Inter-Lecce, in un incontro avvenuto nello studio del suo commercialista il 15 marzo scorso, Beppe gol rispose “NO”.

Notizie Correlate

Commenta