Serie B Reggina, Atzori:”In futuro mi piacerebbe tornare”

Dopo la rocambolesca eliminazione dai playoff ad opera del Novara, le strade della Reggina e del tecnico Atzori si separeranno. Per l’allenatore ex Catania è già pronta l’avventura alla nuova Sampdoria che ripartirà dalla SerieB. Un ultimo saluto, però, il tecnico l’ha voluto lasciare alla città e alla società calabrese:”Sono stato davvero bene qua a Reggio, è stata un annata fantastica, c’era scetticismo attrono a noi ma questi splendidi ragazzi hanno fatto ricredere tutti, non si fanno 61 punti se non si è bravi. Avevamo iniziato con una difesa a 4, come l’avevo attuata a Catania e Ravenna, ma i ragazzi erano abituati alla difesa a 3 e dopo la sconfitta in casa col Sassuolo abbiamo cambiato rotta. Ci sono tanti giocatori che vorrei portarmi dietro, se potessi anche tutti, ma se devo citare qualcuno dico Simone Rizzato, grandissimo giocatore e grandissimo uomo. Ne ho incontrati pochi come lui. Bonazzoli? Semplicemente un giocatore di altra categoria che in Serie B non ci sta a fare nulla”. Il tecnico laziale conclude con un accenno al suo futuro:”Ora rivedrò i miei figli e mi riposerò un pò, poi vediamo, ancora non c’è nulla di definitivo. Mi porterò con me il preparatore Carlo Simionato che è fondamentale per me, più un altra parte dello staff che ha lavorato qua a Reggio. In futuro mi piacerebbe tornare, sono felice di questa esperienza e di aver dato emozioni con i ragazzi alla città”.

Notizie Correlate

Commenta