Il Ministro degli Interni Roberto Maroni è sceso in campo per il caso calcioscommesse. “Vogliamo individuare le migliori forme di prevenzione e repressione delle scommesse clandestine delle partite di calcio. Provo grande sconforto come tutti gli sportivi perchè amo il calcio. Come si fa ad accettare una situazione del genere? Per me Signori e Doni sono bandiere. Continuo a sperare che siano estranei, altrimenti sarebbe una delusione enorme – ha concluso il Ministro”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here