Calciomercato Pescara, tanti nomi e un sogno chiamato Abbruscato

E’ tempo di grandi manovre in casa Pescara. Dopo la rientrata bufera societaria il club biancazzurro è pronto a preparare i primi colpi per la prossima stagione. Sul taccuino del ds Delli Carri, che molto probabilmente sarà presto affiancato da Fabio Lupo come Dg, sono finiti diversi giocatori. Per la difesa si fanno i nomi di Emanule Pesoli del Varese e di Giuseppe Gemiti del Novara. In mediana l’obiettivo numero uno è Carlo Luisi, pescrese doc e appena svincolatosi dal Modena. Per l’attacco il sogno si chiama Elvis Abbruscato ma c’è da trovare un’intesa col Vicenza. I dirigenti biancorsossi valutano il bomber di Reggio Emilia non meno di 1,5 milioni di euro. Più abbordabile la pista Insigne. Con le valigie pronte, invece, Massimo Ganci, Massimo Bonanni, Samuele Olivi e Luca Tognozzi. I giocatori, chi per l’alto ingaggio e chi per esigenze tecniche di Di Francesco, non rientrano più nei piani della società del patron De Cecco.  Probabile resti in biancazzurro il difensore del Mali Souleymane Diamoutene, arrivato a Pescara nel mercato di gennaio dal Lecce. La società biancazzurra, inoltre, a breve, metterà nero su bianco il rinnovo del tecnico Eusebio Di Francesco.

Notizie Correlate

Commenta