Serie B Scandalo Scommesse, Bergamo città si mobilita per l’Atalanta


C’è tutta la Bergamo nerazzurra che si stringe intorno alla sua squadra come se la volesse porteggere dal peggio. Il sindaco di Bergamo, Franco Tentorio, prende tempo su qualsiasi commento all’inchiesta del calciocommesse che coinvolge Cristiano Doni mettendo molto a rischio la promozione in serie A degli uomini di Colantuono:”Aspetto di avere qualche notizia più chiara. Leggendo i giornali mi sembra che ci siano elementi estremamente modesti, ma la discriminante è se c’è una colpevolezza. Qualora ci fosse colpevolezza sarebbe gravissimo per l’Atalanta e per lo sport bergamasco. Al contrario è gravissimo per l’immagine della squadra e nei confronti del Capitano. In ogni caso per l’Atalanta è una cosa grave”. Intanto si mobilita la tifoseria orobica per difendere la loro squadra. L’idea è quella di preparare una mobilitazione. nei prossimi giorni a Bergamo secondo quanto rivelato da un tifoso storico, l’assessore regionale al Territorio Daniele Belotti, starebbe organizzando una mobilitazione dei tifosi che vogliono coinvolgere anche le istituzioni e gli ex giocatori dell’ Atalanta. Un semplice atto di fede, civile, nei confronti della loro squadra che per molti tifosi rischia di essere solo il classico capro espiatorio di tutti. Una mobilitazione perchè alla fine prevalga solo la giustizia sportiva e non quella quella mediatica.

Notizie Correlate

Commenta