Silvio Caroli, uno dei legali di Beppe Signori che è uno dei maggiori indiziati per lo scandalo del calcioscommesse, ribadisce l’estraneità dei fatti dell’ex attaccante della Lazio:”Dall’esame dell’ordinanza non emerge nessun elemento che possa giustificare il coinvolgimento del mio assistito che ha avuto solo la sfortuna di conoscere due delle persone coinvolte, ma non ha nessun legame con le loro presunte attivita’ illecite”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here