Serie B Scandalo Scommesee, legale Pederzoli:”Il mio assistito dimostrerà la sua estraneità ai fatti”

Arrivano altre parole sul caso calcioscommesse. Questa volta è il legale del centrocampista dell’Ascoli Alex Pederzoli, Savino Lupo, che ribadisce l’estraneità dei fatti contestati al suo assistito.”Alex è molto amareggiato e dispiaciuto, ma è convinto di dimostrare la sua completa estraneità davanti sia all’Autorità giudiziaria sia a quella sportiva. La sfortuna di Pederzoli è stata quella di essere nominato in alcune telefonate che indicavano il suo nome come tramite nella riuscita delle scommesse, senza che lui sapesse niente. Probabilmente è stato nominato in quanto uno dei giocatori più importanti dell’Ascoli”. Una delle partite incriminate è quella tra Ascoli e Livorno:”Il mio assistito-conclude Lupo- quella partita non la giocò neanche per problemi fisici nelle settimane precedenti”.

Notizie Correlate

Commenta