Serie B Scandalo Scommesse, tremano ATALANTA e SIENA


“Intercettazioni a ruota. Parlavano liberamente convinti che fossero schede dedicate e sicure”. Così si è espresso il procuratore Di Martino nella conferenza stampa in corso a Cremona. 50.000 intercettazioni che rischiano di falsare i campionati di Serie B e Lega Pro. Il portiere del Benevento, Paoloni giocatore e scommetitore sarebbe definto uno dei personaggi chiave dello scandalo. Lo stesso è stato trasferito nel carcere di Cremona. Il gip Guido Salvini, nell’ordinanza di custodia cautelare che ha portato agli arresti di 16 persone, spiega che l’attività dell’organizzazione:”rischia di avere già falsato alcuni dei risultati dei vari campionati: basti pensare che l’Atalanta e il Siena sono state recentemente promosse in serie A e si tratta di due delle squadre coinvolte nella vicenda.

Notizie Correlate

Commenta