Calciomercato Grosseto, Mora contatti con Samp e Toro


Nicola Mora bussa alla porta del presidente Camilli. In un’intervista rilasciata al quotidiano La Nazione il calciatore del Grosseto, cercato in questi giorni dalla Sampdoria e dal Torino, ha cercato di mettere fretta al massimo dirigente biancorosso per firmare il nuovo contratto. “In Maremma sto bene – ha dichiarato Mora al giornale- ma i matrimoni vanno fatti in due”. Mora ha confermato di avere altre offerte.
“Ho parlato con il mio procuratore Alessandro Moggi – ha affermato Mora alla cronaca grossetana de La Nazione- e mi ha parlato di alcune società che hanno chiesto la mia disponibilità”. Il difensore ha comunque fatto capire che la sua priorità è quella di rimanere in maremma. “Spero di arrivare in fretta
ad una soluzione – ha detto Mora- con la speranza che sia quella auspicata da tutti”.
Tra gli assistiti di Alessandro Moggi chi è in trepidante attesa è anche l’attaccante Ferdinando Sforzini. L’Udinese ha fissato il riscatto in 500mila euro ed il presidente Camilli sembrerebbe interessato ad assicurarselo. Però, come sempre accade al termine del campionato, il massimo dirigente biancorosso farà le cose senza fretta.

di Carlo Vellutini

Notizie Correlate

Commenta