Serie B Padova, ESCLUSIVO/ Foschi:”Ora inizia un nuovo torneo”


Dopo la brillante vittoria contro il Torino a Padova si respira un clima di serenità e di soddisfazione per i risultati ottenuti. “La stagione non è ancora finita, ora inizia un nuovo campionato”, queste le prime parole di Rino Foschi in ESCLUSIVA a SerieBnews.com. Ai nostri microfoni, il direttore sportivo del Padova, ha parlato di quella che è stata la stagione fino ad oggi e di come i playoff invece rappresentino un nuovo mini campionato.

PLAYOFF:”Ci aspettano queste due difficilissime partite giovedi e domenica contro il Varese. Sarà una bella partita perchè sia noi del Padova che loro siamo formazioni in salute. Il Varese è stata una delle grandi sorprese di questo torneo, ma anche noi siamo stati abili in corsa a cambiare la rotta e ha diventare cosi una realtà importante di questo campionato cadetto”.

DAL CANTO:”Inizialmente il nostro lavoro era di transizione ma il cambio in panchina ci ha dato sicuramente qualcosa in più. Dal Canto ha sorpreso tutti con un ruolino di marcia da campione, ha dimostrato di essere un tecnico preparato che noi vorremo tenerci stretto. Una grande personalità e soprattutto una prospettiva allettante perchè il suo lavoro sarà con un futuro importante”.

CLIMA A PADOVA:”C’ è un clima eccezionale a Padova. Noi non eravamo, almeno in partenza una squadra che poteva creare entusiasmo, poi in corso d’opera le cose sono cambiate e ora dopo quindici anni la gente inizia a respirare un aria importante. La prospettiva della Serie A sta creando un clima fantastico che credo già da giovedi allo stadio sarà visibile con pubblico di diciotto/venti mila persone. Quest’anno è tutto veramente bello”.

SCENARIO FUTURO:I conti li faremo a fine campionato. Su Dal Canto io già sapevo che era un tecnico da confermare, poi i risultati mi hanno dato ragione. Diciamo che , sia in un modo che in un altro, l’attuale tecnico è un valido candidato alla panchina del prossimo anno. Siamo tutti un pò scaramantici in questo periodo”.

EL SHAARAWY:”Il giocatore dal ritiro della nazionale ha parlato chiaro dicendo che in caso di Serie A rimarrebbe volentieri a Padova. Se noi faremo questo salto è un calciatore che terremo volentieri, anche perchè è lo stesso El Shaarawy che si sente pronto alla massima serie. Non disdico comunque ad oggi la possibilità che il ragazzo in caso di promozione rimanga con noi per un altro anno”.

Di Nicolo’ Ballarin

Notizie Correlate

Commenta