Calciopoli, le richieste dei PM: 5 anni e 8 mesi di reclusione per Luciano Moggi


Puntuale e pesante la richiesta formulata al termine della requisitoria che si è svolta oggi davanti alla nona sezione del Tribunale di Napoli dai pm Stefano Capuano e Giuseppe Narducci per il processo a Calciopoli. Cinque anni e otto mesi di reclusione sono stati chiesti nei confronti dell’ex dg della Juventus, Luciano Moggi.
Non solo Moggi nell’occhio del ciclone Calciopoli, quattro anni sono stati chiesti per Innocenzo Mazzini direttore della Figc, cinque anni per l’ex designatore arbitrale Paolo Bergamo, quattro anni e sei mesi per l’altro designatore Pierluigi Pairetto, tre anni per l’ex arbitro Massimo De Santis, un anno e dieci mesi per Andrea Della Valle e due anni per il fratello Diego proprietari della Fiorentina, tre anni e otto mesi per l’ex diesse Fabiani del Messina, due anni per il presidente della Reggina Lillo Foti, un anno e dieci mesi per Claudio Lotito presidente della Lazio, un anno e sei mesi per Leonardo Meani dirigente del Milan. Richieste arrivate anche ai fischietti coinvolti nello scandalo: Racalbuto due anni e due mesi, Bertini due anni e quattro mesi, Dattilo un anno e otto mesi, Rodomonti un anno.

Notizie Correlate

Commenta